Coordinamento vincente del progetto di un grosso impianto con Allplan Bimplus

 

"Ara Region Bern AG" è tra i più grossi impianti di trattamento di acque reflue della Svizzera. Ogni anno vengono depurati circa 30-35 milioni di metri cubi di acque di scarico. L’azienda produce anche biometano, grazie a cui immette ogni anno il corrispondente di 54 GWh nella rete del gas pubblica delle aziende municipalizzate di Berna. Con la sostituzione dei vecchi impianti di essicazione dei fanghi con un impianto di raccolta e trattamento di biomassa, Ara Region Bern AG incrementerà la produzione di biogas di circa il 25%.

La società di ingegneria di Berna “Ingenta AG Ingenieure + Planer” ha avuto l’incarico della direzione, della progettazione e del coordinamento BIM del nuovo stabilimento.

Utilizzo della soluzione openBIM Allplan Bimplus

Per la nuova costruzione dell'impianto di raccolta e trattamento di biomassa, Ingenta ha proposto al committente di realizzare il progetto con metodo BIM. "Il committente era entusiasta, soprattutto dopo aver compreso i benefici in fase operativa, durante l'intero ciclo di vita dell'impianto", spiega Andreas Liesen. La ricostruzione del modello 3D si è basata sulla scansione laser dell’esistente eseguita da specialisti del rilievo. "Al momento sembrava una cosa eccezionale, ma non era quello che ci serviva, poiché il modello era costituito da soli corpi 3D che non potevano essere convertiti in componenti", racconta Matthias Hitz, che ha curato il progetto come BIM Modeler. Successivamente, il modello è stato inserito sulle fondamenta dell'edificio esistente. Hitz ipotizza che “potrebbe essere uno dei primi progetti BIM a includere una ristrutturazione e una nuova costruzione".

Una volta completato, il modello è stato condiviso con tutti i progettisti coinvolti nel progetto. "Con la piattaforma di coordinamento basata su Web, Allplan Bimplus, abbiamo lo strumento ottimale per la condivisione e il controllo", racconta entusiasta. Grazie ad Allplan Bimplus, il committente stesso ha potuto creare delle sezioni per comprendere meglio il progetto. Gli ulteriori dettagli sono stati discussi e risolti in diversi workshop tra tutte le parti coinvolte nel progetto, supportate dai modelli federati in Allplan Bimplus. Alla fine di marzo 2018 sono stati preparati tutti i documenti per la presentazione della richiesta del permesso di costruire. “Parallelamente a questo però continuavamo a progettare. Questo è il vantaggio del BIM: tutte le fasi della progettazione sono raccolte in un unico modello", dice Matthias Hitz raccontando la sua esperienza.

Quali sono i vantaggi della progettazione 3D per i BIM Modeler responsabili di questo progetto? "Il più grande vantaggio secondo me è nel coordinamento: da un lato con i tecnici specialisti esterni e dall'altro per noi, internamente, tra il direttore dei lavori e i progettisti." "L'azienda sfrutta al massimo le potenzialità BIM di Allplan, ma su questo fronte vede ancora del potenziale, come spiega Andreas Liesen: "In futuro vorremmo sfruttare ancora di più le informazioni del modello BIM per tutto il processo delle gare di appalto. E chissà, magari tra qualche anno per presentare un'offerta a un'impresa si potrà consegnare solo il modello!"

Matthias Hitz individua ulteriori potenziali di sviluppo nell'utilizzo di Allplan Bimplus: "Al momento lo utilizziamo soprattutto per la visualizzazione, ma in futuro lo vorremmo sfruttare maggiormente anche per la verifica e per l’assegnazione ai singoli responsabili delle attività derivanti dal controllo." Andreas Liesen si dichiara molto soddisfatto della spinta positiva offerta a Ingenta dalle nuove possibilità del software: "Gli sviluppi attuali hanno portato un nuovo impulso alla routine di lavoro dello studio e la maggior parte dei collaboratori ha riscoperto il piacere di progettare!"

Qui trovi altre interessanti esperienze sull'uso vincente di Allplan Bimplus nei progetti di costruzione.