ALLPLAN presenta una soluzione BIM esclusiva per la modellazione parametrica dei ponti

18Apr2018
Modellazione parametrica di ponti in calcestruzzo e in materiale composito con Allplan Bridge. © ALLPLAN Infrastructure

• Creazione intuitiva e rapida di modelli parametrici di ponti
• Assoluta libertà di progettazione nella geometria dei ponti
• Varianti di progetto in pochi minuti anziché giorni

Monaco, 18 aprile 2018 – ALLPLAN, fornitore internazionale di soluzioni aperte per il Building Information Modeling (BIM), ha presentato oggi Allplan Bridge, una potente soluzione sviluppata appositamente per la modellazione parametrica dei ponti. Nell’attuale fase di espansione, il software è implementato e sviluppato appositamente per le esigenze della progettazione di ponti in calcestruzzo e in materiale composito. La soluzione supporta gli ingegneri dall’idea iniziale fino al progetto esecutivo di costruzione. La definizione parametrica del modello rende la progettazione semplice, veloce e flessibile come mai prima d’ora.

Il nuovo Allplan Bridge è stato sviluppato ex novo dagli esperti di comprovata esperienza del team ALLPLAN Infrastructure di Graz. È stato progettato appositamente per le esigenze degli ingegneri che progettano ponti e consente di realizzare con facilità e con un elevato grado di dettaglio anche geometrie molto complesse. Nella prima fase, l’utente acquisisce uno o più assi dalla progettazione del tracciato oppure li definisce personalmente nella pianta e nel profilo. Nella seconda fase viene generata una tipica sezione trasversale del ponte, in cui le dimensioni e gli angoli possono essere definiti da variabili. Nella terza fase vengono descritte le modifiche delle variabili lungo l’asse del ponte, utilizzando comodamente tabelle o formule. Infine, la variazione del ponte sull’intera lunghezza viene calcolata automaticamente e senza errori partendo dalle informazioni inserite in precedenza. Il modello 3D completo del ponte con le descrizioni parametriche non può essere creato in modo più rapido e intuitivo.

Modifiche rapidissime

Le varianti di progetto sono all'ordine del giorno in qualsiasi progetto di ponte. Fino ad ora l’aggiornamento delle conseguenti modifiche del modello poteva richiedere molto tempo e, nel peggiore dei casi, il modello doveva essere addirittura ricreato. Con Allplan Bridge le varianti di progetto non sono più un problema e il modello parametrico costituisce la base ideale. Grazie al modello descritto tramite parametri, le modifiche vengono effettuate in un unico punto e tutti gli elementi collegati sono aggiornati automaticamente. Ad esempio, se cambia la geometria di un asse, l’intera sovrastruttura del ponte si aggiorna automaticamente. Le modifiche apportate a un elemento della struttura riguardano tutti gli oggetti a esso collegati. Ciò significa, ad esempio, che anche i pilastri del ponte vengono posizionati automaticamente secondo il nuovo asse.

Scambio dei dati senza sorprese

Allplan Bridge importa i dati geodetici dalla progettazione stradale (asse stradale) come base per la disposizione dell’asse del ponte tramite la piattaforma Open BIM Allplan Bimplus. L’utente deve solo acquisire i dati e può iniziare immediatamente il lavoro. In Allplan Engineering è possibile utilizzare la gamma completa di funzionalità per la successiva fase di dettaglio, comprensiva di elementi di precompressione, armature, computi e redazione delle tavole. Anche la trasmissione del modello completo del ponte a una soluzione per il calcolo statico avviene direttamente da Allplan Bridge.

Intuitività d’uso

Rispetto ai software CAD parametrici normalmente in uso nell’ingegneria meccanica o nella progettazione 2D tradizionale, lavorare con Allplan Bridge è intuitivo e consente di risparmiare molto tempo. Ciò è dovuto al fatto che le funzionalità, l’interfaccia utente e i processi di lavoro sono stati sviluppati appositamente per la progettazione dei ponti. Al contrario, i sistemi CAD parametrici dell’ingegneria meccanica possono reagire in modo molto sensibile. Può quindi accadere che si trovino diverse soluzioni o che non si trovi alcuna soluzione.

La modellazione parametrica in Allplan Bridge utilizza un approccio completamente diverso per garantire che il modello sia chiaramente descritto e che ci sia una soluzione precisa in ogni situazione. Un altro vantaggio è il calcolo più efficiente del modello risultante. Perfino i modelli più complessi si aggiornano semplicemente premendo un pulsante.

Il software può essere utilizzato anche contemporaneamente su più schermi; perché adatta la sua interfaccia utente autonomamente alle dimensioni e alla risoluzione del monitor ed è anche ottimizzato per l’uso di dispositivi particolarmente potenti e ad alta risoluzione (4K/UHD con 3840x2160 pixel e oltre).

Allplan Bridge incorpora un database per garantire che i dati siano sempre disponibili in modo sicuro, soprattutto durante i processi di lavoro più lunghi. Il software salva continuamente le modifiche e integra automaticamente i dati esistenti, rendendo praticamente impossibile la perdita di dati.

Dal modello al cronoprogramma

Il modello 3D del ponte generato in Allplan Bridge può essere suddiviso in singoli segmenti di costruzione che possono essere trasferiti ad Allplan Bimplus e collegati ad attributi temporali specifici per ottenere il cronoprogramma della costruzione.

Disponibilità

Allplan 2018-1 con Allplan Bridge e la licenza di prova gratuita per 30 giorni sono disponibili da subito per il download.

Ulteriori informazioni: www.allplan.com/it/bridge 

Contatti per la stampa

ALLPLAN Italia S.r.l.

Michele Raus
Tel.: +39 0461 430 450

Indietro