Ingegneri che progettano ponti

PER GLI INGEGNERI DI PONTI CHE CHIEDONO DI PIÙ.

Con l'innovativa soluzione BIM di ALLPLAN per la progettazione dei ponti, gli ingegneri possono creare un modello 4D interdisciplinare di qualsiasi tipo di ponte. L'ambiente di condivisione dati consente di utilizzare il modello 3D completo del ponte sia per la produzione dei dettagli e delle tavole, sia per l'analisi strutturale, compreso il dimensionamento delle armature e la verifica del rispetto delle normative. 

Scopri il flusso di lavoro

 

ALLPLAN - SOLUZIONI BIM
PER L'INGEGNERIA DEI PONTI

Per progettare e costruire ponti belli, moderni e sicuri e rispettare in modo affidabile le scadenze e il budget, sono indispensabili la massima trasparenza nella comunicazione, un coordinamento efficace con i partner del progetto e, di conseguenza, strumenti software adeguati e potenti.

Con Allplan Bridge è possibile modellare, analizzare, progettare e dettagliare con facilità diversi tipologie di ponti. Puoi lavorare con un'unica interfaccia, dalla modellazione parametrica con il massimo dettaglio, incluso il pretensionamento, fino all'integrazione del processo di costruzione, dell'analisi strutturale e del dimensionamento delle armature.

Perché tutto è realizzato con un'unica soluzione software: l'ambiente di condivisione dei dati riduce al minimo la necessità di scambio tra diverse soluzioni e il reinserimento di dati non necessari.

 

Grazie all'utilizzo dei template di progetto e alla rapidità, semplicità e affidabilità con cui vengono apportate le modifiche al modello durante l'intera fase di progettazione.

Nella modellazione, grazie a tecniche personalizzate e a flussi di lavoro specifici per i diversi tipi di ponte, come quelli a travi prefabbricate.

Grazie al modello parametrico: gli elementi precedentemente modellati, ad esempio una pila, possono essere salvati come template e riutilizzati nei progetti successivi. 

DEVI AFFRONTARE ANCHE TU QUESTE SFIDE?

I dati di progettazione, provenienti dalle diverse parti coinvolte e in svariati formati, sono spesso incoerenti.

Le numerose varianti al progetto, che si traducono in attività dispendiose in termini di tempo, portano a incongruenze e a una conseguente bassa qualità della progettazione.

La cronica mancanza di tempo impedisce al progettista di creare tutte le opzioni di progetto che sarebbero necessarie per trovare la soluzione migliore.

Il costante reinserimento degli stessi dati nei progetti porta a ritardi nelle attività di progettazione.

12 MOTIVI PER SCEGLIERE ALLPLAN BRIDGE

Integrazione rapida nel progetto di tutti i formati di terreno più comuni, visualizzazione e comoda modifica dei modelli digitali del terreno.

La progettazione avviene in un'unica interfaccia, dalla modellazione parametrica ad alto livello di dettaglio, compreso il pretensionamento, fino all'integrazione del processo di costruzione e dell'analisi strutturale del modello del ponte.

La definizione parametrica del modello 3D tiene conto del tracciato stradale, del tracciato del ponte e delle sezioni trasversali necessarie, rendendo semplice e veloce la configurazione e la modifica del modello. Questo può essere fatto direttamente nel software o anche tramite scripting. 

Creazione parametrica di diversi tipi di trefoli pre-tesi e post-tesi, con andamento interno o esterno, longitudinale, trasversale e verticale.

Allplan Bridge genera automaticamente il modello di analisi dal modello geometrico 3D, riducendo notevolmente la quantità di lavoro e la possibilità di errori. 

Il tempo viene considerato come quarta dimensione quando si pianifica il processo di costruzione. È anche possibile definire e confrontare diverse pianificazioni per la stessa struttura del ponte.

Tutti i carichi permanenti e variabili vengono combinati tra loro in un modello finale, che viene utilizzato per il dimensionamento delle armature e per la verifica delle normative.

L'intero modello 4D si adegua a qualsiasi modifica, ad esempio in relazione al tracciato. Pertanto, se viene cambiata la geometria dell'asse, l'intero modello del ponte si adatta automaticamente.

Anche i ponti più complessi, con doppia curvatura e sezioni trasversali variabili, vengono armati in modo pratico e rapido. È possibile definire diverse transizioni e regole per la generazione automatica delle armature, come ad esempio la modalità di esecuzione dei giunti.

Dal progetto preliminare fino al computo dei materiali e delle quantità e alle tavole d'insieme e delle armature: la committenza e i partner di progettazione possono verificare la massima qualità e precisione tramite Bimplus, la piattaforma ACDat Open BIM basata su cloud. 

ALLPLAN segue il concetto di OPEN BIM. Infatti, il modello 3D della geometria può essere scambiato utilizzando numerosi formati, tra cui ovviamente l'IFC, e anche il modello analitico può essere condiviso con altre applicazioni.

Gli esperti di ALLPLAN nella progettazione di ponti possono vantare oltre 30 anni di esperienza a supporto degli ingegneri di tutto il mondo e forniscono una consulenza completa sui prodotti, la formazione e l'assistenza.

Flusso di lavoro Allplan per l' Ingegneria dei ponti

Saltare

  • 1 \ Analisi del sito Rilievo del terreno
  • Elaborazione dei dati georeferenziati (SHP)
  • Integrazione della progettazione stradale
  • 2 \ Modellazione Modellazione parametrica
  • Flusso di lavoro personalizzato per ponti a travi prefabbricate
  • Modellazione parametrica dei trefoli
  • Modellazione parametrica libera
  • Esame delle varianti
  • Attributi IFC
  • 3 \ Analisi del modello Definizione del processo di costruzione
  • Derivazione automatica del modello di analisi
  • Calcolo della sequenza di costruzione
  • Carichi aggiuntivi
  • Carichi da traffico
  • Carichi sismici
  • Analisi strutturale
  • Sovrapposizione e combinazioni
  • Progettazione dell'armatura
  • Ottimizzazione delle varianti
  • Gestione delle modifiche
  • 4 \ Dettaglio Posizionamento degli accessori
  • Modellazione illimitata
  • Modellazione dell'armatura
  • Riconoscere e correggere rapidamente gli errori di progettazione
  • Visualizzazione di tutti i dettagli
  • 5 \ Derivati Tavole d'insieme
  • Tavole delle carpenterie
  • Tavole delle armature
  • Liste dei ferri
  • Gestione delle modifiche
Rilievo del terreno

I dati del terreno possono essere importati sotto forma di grandi nuvole di punti (ad esempio da Scalypso) e visualizzati graficamente. In questo modo è possibile utilizzare modelli del terreno ad alta risoluzione come base per la determinazione delle masse nell'ambito di progetti infrastrutturali.

[...leggi tutto]

I dati del terreno possono essere importati sotto forma di grandi nuvole di punti (ad esempio da Scalypso) e visualizzati graficamente. In questo modo è possibile utilizzare modelli del terreno ad alta risoluzione come base per la determinazione delle masse nell'ambito di progetti infrastrutturali.

Elaborazione dei dati georeferenziati (SHP)

L'elaborazione dei dati cartografici consente di registrare i confini delle proprietà, i bacini idrici, le reti stradali e altro ancora. Queste informazioni possono essere utilizzate per identificare tempestivamente le zone critiche o i punti di conflitto e tenerne conto durante la fase di progettazione. Le informazioni geografiche importate possono essere prese in considerazione anche nella creazione delle tavole.

[...leggi tutto]

L'elaborazione dei dati cartografici consente di registrare i confini delle proprietà, i bacini idrici, le reti stradali e altro ancora. Queste informazioni possono essere utilizzate per identificare tempestivamente le zone critiche o i punti di conflitto e tenerne conto durante la fase di progettazione. Le informazioni geografiche importate possono essere prese in considerazione anche nella creazione delle tavole.

Integrazione della progettazione stradale

I dati dalla progettazione stradale possono essere acquisiti in Allplan Bridge tramite la piattaforma BIM aperta Bimplus e quindi utilizzati come base per la definizione degli assi del ponte. Il progettista, una volta importati i dati, può lavorare con un'unica soluzione alla creazione del modello, alla precompressione, all'analisi strutturale e alla definizione dei dettagli, fino alla creazione delle tavole esecutive.

[...leggi tutto]

I dati dalla progettazione stradale possono essere acquisiti in Allplan Bridge tramite la piattaforma BIM aperta Bimplus e quindi utilizzati come base per la definizione degli assi del ponte. Il progettista, una volta importati i dati, può lavorare con un'unica soluzione alla creazione del modello, alla precompressione, all'analisi strutturale e alla definizione dei dettagli, fino alla creazione delle tavole esecutive.

2 \ Modellazione
Modellazione parametrica

La tecnica di modellazione è stata studiata specificamente per la progettazione dei ponti, in particolare per quelli a geometria governata direttamente dall'asse. Una volta importato o progettato l'asse, l'utente definisce le sezioni trasversali tipiche che poi vengono estruse lungo l'asse. Il modello digitale generato in Allplan Bridge è completamente parametrico. È possibile apportare modifiche al modello in qualsiasi momento e gli oggetti che ne dipendono si modificano automaticamente. Allplan Bridge è adatto a tutte le fasi di lavoro, dall'ideazione fino alla progettazione esecutiva.

[...leggi tutto]

La tecnica di modellazione è stata studiata specificamente per la progettazione dei ponti, in particolare per quelli a geometria governata direttamente dall'asse. Una volta importato o progettato l'asse, l'utente definisce le sezioni trasversali tipiche che poi vengono estruse lungo l'asse. Il modello digitale generato in Allplan Bridge è completamente parametrico. È possibile apportare modifiche al modello in qualsiasi momento e gli oggetti che ne dipendono si modificano automaticamente. Allplan Bridge è adatto a tutte le fasi di lavoro, dall'ideazione fino alla progettazione esecutiva.

Flusso di lavoro personalizzato per ponti a travi prefabbricate

I ponti a travi prefabbricate hanno un elemento in comune: la geometria dei componenti. Il profilo rettilineo delle travi prefabbricate è il motivo per cui la loro geometria non è direttamente influenzata dall'asse della strada o del ponte, per questo Allplan Bridge offre funzioni speciali e un flusso di lavoro dedicato. Il riutilizzo delle forme e delle lunghezze delle travi è un'altra caratteristica tipica dei ponti a travi prefabbricate e in Allplan Bridge la "modellazione modulare" affronta questo aspetto, fornendo un flusso di lavoro efficiente.

[...leggi tutto]

I ponti a travi prefabbricate hanno un elemento in comune: la geometria dei componenti. Il profilo rettilineo delle travi prefabbricate è il motivo per cui la loro geometria non è direttamente influenzata dall'asse della strada o del ponte, per questo Allplan Bridge offre funzioni speciali e un flusso di lavoro dedicato. Il riutilizzo delle forme e delle lunghezze delle travi è un'altra caratteristica tipica dei ponti a travi prefabbricate e in Allplan Bridge la "modellazione modulare" affronta questo aspetto, fornendo un flusso di lavoro efficiente.

Modellazione parametrica dei trefoli

Allplan Bridge consente di modellare facilmente un'ampia gamma di elementi parametrici di precompressione: sistemi con cavi post-tesi o pre-tesi, ad andamento interno o esterno, longitudinale, trasversale o verticale, nonché con geometria fuori standard. Sulla base di punti 3D definiti dall'utente, il programma genera e ottimizza automaticamente la geometria di un trefolo lungo la struttura del ponte.

[...leggi tutto]

Allplan Bridge consente di modellare facilmente un'ampia gamma di elementi parametrici di precompressione: sistemi con cavi post-tesi o pre-tesi, ad andamento interno o esterno, longitudinale, trasversale o verticale, nonché con geometria fuori standard. Sulla base di punti 3D definiti dall'utente, il programma genera e ottimizza automaticamente la geometria di un trefolo lungo la struttura del ponte.

Modellazione parametrica libera

Un'altra tecnica disponibile in Allplan Bridge consente all'utente di modellare liberamente nello spazio 3D con modalità parametrica l'intero ponte e i suoi sotto elementi, grazie all'utilizzo di primitive volumetriche e operazioni booleane. Nella prima versione di questa nuova tecnologia, per le primitive volumetriche sono stati implementati prismi avanzati: la forma di base di un prisma è definita utilizzando la nota definizione di sezione trasversale. Trattandosi di una tecnica di modellazione parametrica più generale, può essere utilizzata anche per la modellazione di altri requisiti infrastrutturali.

[...leggi tutto]

Un'altra tecnica disponibile in Allplan Bridge consente all'utente di modellare liberamente nello spazio 3D con modalità parametrica l'intero ponte e i suoi sotto elementi, grazie all'utilizzo di primitive volumetriche e operazioni booleane. Nella prima versione di questa nuova tecnologia, per le primitive volumetriche sono stati implementati prismi avanzati: la forma di base di un prisma è definita utilizzando la nota definizione di sezione trasversale. Trattandosi di una tecnica di modellazione parametrica più generale, può essere utilizzata anche per la modellazione di altri requisiti infrastrutturali.

Esame delle varianti

La visualizzazione facilita la collaborazione e la comunicazione tra le parti interessate al progetto. I partner di tutte le discipline possono analizzare il modello insieme per individuare dettagli e miglioramenti. L'integrazione del motore CineRender di Maxon consente di creare visualizzazioni di alta qualità in modo intuitivo ed efficiente in qualsiasi fase di progettazione: nella fase concettuale è uno strumento importante per presentare le varianti e scegliere la soluzione ottimale, mentre nella fase di progettazione esecutiva responsabilizza le parti interessate riducendo al minimo gli errori di progettazione.

[...leggi tutto]

La visualizzazione facilita la collaborazione e la comunicazione tra le parti interessate al progetto. I partner di tutte le discipline possono analizzare il modello insieme per individuare dettagli e miglioramenti. L'integrazione del motore CineRender di Maxon consente di creare visualizzazioni di alta qualità in modo intuitivo ed efficiente in qualsiasi fase di progettazione: nella fase concettuale è uno strumento importante per presentare le varianti e scegliere la soluzione ottimale, mentre nella fase di progettazione esecutiva responsabilizza le parti interessate riducendo al minimo gli errori di progettazione.

Attributi IFC

In Allplan Bridge il modello può essere arricchito con attributi conformi al formato IFC 4.3. La definizione degli oggetti IFC può essere assegnata direttamente durante la creazione della sezione trasversale. È possibile definire una gerarchia di elementi utilizzando l'attributo IfcFacilityPart e IfcFacilityPartType direttamente in Allplan Bridge. Un'ulteriore definizione degli elementi può essere effettuata in Allplan, dopo il trasferimento del modello. Naturalmente, in Allplan è possibile aggiungere anche attributi personalizzati.

[...leggi tutto]

In Allplan Bridge il modello può essere arricchito con attributi conformi al formato IFC 4.3. La definizione degli oggetti IFC può essere assegnata direttamente durante la creazione della sezione trasversale. È possibile definire una gerarchia di elementi utilizzando l'attributo IfcFacilityPart e IfcFacilityPartType direttamente in Allplan Bridge. Un'ulteriore definizione degli elementi può essere effettuata in Allplan, dopo il trasferimento del modello. Naturalmente, in Allplan è possibile aggiungere anche attributi personalizzati.

3 \ Analisi del modello
Definizione del processo di costruzione

Nella definizione del processo di costruzione si considera il tempo come quarta dimensione. Il processo di costruzione è suddiviso in diverse fasi e in singole attività, come l'indurimento del calcestruzzo, il tensionamento dei trefoli e l'attivazione del peso proprio. I relativi componenti strutturali sono assegnati interattivamente a queste attività e questa assegnazione collega gli attributi temporali alla struttura.

[...leggi tutto]

Nella definizione del processo di costruzione si considera il tempo come quarta dimensione. Il processo di costruzione è suddiviso in diverse fasi e in singole attività, come l'indurimento del calcestruzzo, il tensionamento dei trefoli e l'attivazione del peso proprio. I relativi componenti strutturali sono assegnati interattivamente a queste attività e questa assegnazione collega gli attributi temporali alla struttura.

Derivazione automatica del modello di analisi

In Allplan Bridge non è necessario creare il modello strutturale fin dall'inizio, perché viene generato in base al modello geometrico esistente. Il modello geometrico è arricchito con alcune definizioni rilevanti per l'analisi e quindi il modello analitico viene generato automaticamente. Questo processo automatico è completamente controllato dall'utente.

[...leggi tutto]

In Allplan Bridge non è necessario creare il modello strutturale fin dall'inizio, perché viene generato in base al modello geometrico esistente. Il modello geometrico è arricchito con alcune definizioni rilevanti per l'analisi e quindi il modello analitico viene generato automaticamente. Questo processo automatico è completamente controllato dall'utente.

Calcolo della sequenza di costruzione

Per eseguire l'analisi della sequenza di costruzione, il software analizza il programma di costruzione precedentemente definito e assembla tutte le definizioni di calcolo necessarie in un processo automatizzato, come il carico dei pesi propri, l'attivazione degli elementi e le azioni di calcolo. Ciò include i dati di input per il calcolo degli effetti temporali non lineari, della viscosità, del ritiro e del rilassamento. L'intero processo è documentato in modo da consentire una completa trasparenza.

[...leggi tutto]

Per eseguire l'analisi della sequenza di costruzione, il software analizza il programma di costruzione precedentemente definito e assembla tutte le definizioni di calcolo necessarie in un processo automatizzato, come il carico dei pesi propri, l'attivazione degli elementi e le azioni di calcolo. Ciò include i dati di input per il calcolo degli effetti temporali non lineari, della viscosità, del ritiro e del rilassamento. L'intero processo è documentato in modo da consentire una completa trasparenza.

Carichi aggiuntivi

Il peso e la posizione dei carichi morti sovrapposti vengono recuperati automaticamente dal modello geometrico. Il peso e la posizione dei carichi permanenti vengono recuperati automaticamente dal modello geometrico. È possibile definire e applicare facilmente anche carichi aggiuntivi, come le variazioni di temperatura, i carichi del vento, gli assestamenti e i carichi dovuti a frenate e accelerazioni. I componenti strutturali che devono essere caricati vengono assegnati interattivamente alle attività e l'assegnazione applica il carico agli elementi della trave.

[...leggi tutto]

Il peso e la posizione dei carichi morti sovrapposti vengono recuperati automaticamente dal modello geometrico. Il peso e la posizione dei carichi permanenti vengono recuperati automaticamente dal modello geometrico. È possibile definire e applicare facilmente anche carichi aggiuntivi, come le variazioni di temperatura, i carichi del vento, gli assestamenti e i carichi dovuti a frenate e accelerazioni. I componenti strutturali che devono essere caricati vengono assegnati interattivamente alle attività e l'assegnazione applica il carico agli elementi della trave.

Carichi da traffico

I carichi da traffico possono essere definiti/applicati in modo molto comodo. Da un lato, il carico di traffico viene applicato automaticamente in base alla norma selezionata. Dall'altro lato, l'approccio generico alla definizione del carico vivo implementato in Allplan Bridge consente all'utente di considerare qualsiasi tipo di carico mobile. Il calcolo consente di calcolare gli effetti più sfavorevoli dovuti al traffico e si basa sulla teoria delle linee di influenza (correlate), consentendo un calcolo facile e rapido.

[...leggi tutto]

I carichi da traffico possono essere definiti/applicati in modo molto comodo. Da un lato, il carico di traffico viene applicato automaticamente in base alla norma selezionata. Dall'altro lato, l'approccio generico alla definizione del carico vivo implementato in Allplan Bridge consente all'utente di considerare qualsiasi tipo di carico mobile. Il calcolo consente di calcolare gli effetti più sfavorevoli dovuti al traffico e si basa sulla teoria delle linee di influenza (correlate), consentendo un calcolo facile e rapido.

Carichi sismici

Allplan Bridge utilizza l'analisi dello spettro di risposta multimodale per valutare gli effetti del carico sismico. La soluzione consiste in due attività distinte nella procedura di calcolo: in primo luogo la determinazione dei modi naturali rilevanti del sistema strutturale e in secondo luogo la valutazione dello spettro di risposta prescritto dal codice di progettazione.

[...leggi tutto]

Allplan Bridge utilizza l'analisi dello spettro di risposta multimodale per valutare gli effetti del carico sismico. La soluzione consiste in due attività distinte nella procedura di calcolo: in primo luogo la determinazione dei modi naturali rilevanti del sistema strutturale e in secondo luogo la valutazione dello spettro di risposta prescritto dal codice di progettazione.

Analisi strutturale

Un'analisi statica globale basata sulla teoria delle travi di Bernoulli viene eseguita per tutte le azioni di calcolo generate automaticamente e manualmente definite in precedenza nella definizione della sequenza di costruzione. L'analisi è migliorata per considerare accuratamente la variazione della sezione trasversale. Inoltre, viene eseguito il calcolo non lineare degli effetti dipendenti dal tempo, tenendo conto delle norme del codice di progettazione.

[...leggi tutto]

Un'analisi statica globale basata sulla teoria delle travi di Bernoulli viene eseguita per tutte le azioni di calcolo generate automaticamente e manualmente definite in precedenza nella definizione della sequenza di costruzione. L'analisi è migliorata per considerare accuratamente la variazione della sezione trasversale. Inoltre, viene eseguito il calcolo non lineare degli effetti dipendenti dal tempo, tenendo conto delle norme del codice di progettazione.

Sovrapposizione e combinazioni

La facilità d'uso e la fruibilità della sovrapposizione in Allplan Bridge sono all'avanguardia. La definizione schematica combina la massima flessibilità con una visione d'insieme ottimale. Lo stesso vale anche per la definizione delle combinazioni. La forma tabellare offre all'utente una panoramica non solo dei fattori di carico definiti, ma anche dei diversi tipi di combinazione. Il tipo di combinazione diventa un attributo importante quando si esegue la progettazione basata sul codice. Ciò consente di utilizzare procedure di progettazione specifiche per utilizzare automaticamente le combinazioni corrispondenti.

[...leggi tutto]

La facilità d'uso e la fruibilità della sovrapposizione in Allplan Bridge sono all'avanguardia. La definizione schematica combina la massima flessibilità con una visione d'insieme ottimale. Lo stesso vale anche per la definizione delle combinazioni. La forma tabellare offre all'utente una panoramica non solo dei fattori di carico definiti, ma anche dei diversi tipi di combinazione. Il tipo di combinazione diventa un attributo importante quando si esegue la progettazione basata sul codice. Ciò consente di utilizzare procedure di progettazione specifiche per utilizzare automaticamente le combinazioni corrispondenti.

Progettazione dell'armatura

Una volta calcolati gli effetti globali e creati i relativi inviluppi, l'utente può eseguire operazioni di progettazione dipendenti dalla normativa per determinare la quantità di ferri necessaria. Dopo che l'area da armare è stata calcolata o specificata manualmente, è possibile eseguire verifiche ULS e SLS secondo i diversi standard internazionali.

[...leggi tutto]

Una volta calcolati gli effetti globali e creati i relativi inviluppi, l'utente può eseguire operazioni di progettazione dipendenti dalla normativa per determinare la quantità di ferri necessaria. Dopo che l'area da armare è stata calcolata o specificata manualmente, è possibile eseguire verifiche ULS e SLS secondo i diversi standard internazionali.

Ottimizzazione delle varianti

La descrizione parametrica del modello consente all'utente di modificare e studiare facilmente diverse soluzioni progettuali. L'intero ambiente di Allplan Bridge è parametrico: il modello geometrico e analitico e la sequenza di costruzione con tutti i carichi, le combinazioni e le verifiche di progetto. Inoltre, è possibile definire diversi cronoprogrammi per la stessa struttura di ponte. Tutto ciò consente all'utente di analizzare diverse varianti progettuali e, in questo modo, di ottimizzare la struttura del ponte.

[...leggi tutto]

La descrizione parametrica del modello consente all'utente di modificare e studiare facilmente diverse soluzioni progettuali. L'intero ambiente di Allplan Bridge è parametrico: il modello geometrico e analitico e la sequenza di costruzione con tutti i carichi, le combinazioni e le verifiche di progetto. Inoltre, è possibile definire diversi cronoprogrammi per la stessa struttura di ponte. Tutto ciò consente all'utente di analizzare diverse varianti progettuali e, in questo modo, di ottimizzare la struttura del ponte.

Gestione delle modifiche

Dopo lo studio delle varianti e l'analisi strutturale, le modifiche al modello fanno parte della progettazione quotidiana. Queste modifiche possono essere facilmente documentate grazie a Bimplus, facilitando così il regolare processo di costruzione del progetto di ponte.

[...leggi tutto]

Dopo lo studio delle varianti e l'analisi strutturale, le modifiche al modello fanno parte della progettazione quotidiana. Queste modifiche possono essere facilmente documentate grazie a Bimplus, facilitando così il regolare processo di costruzione del progetto di ponte.

4 \ Dettaglio
Posizionamento degli accessori

Gli oggetti parametrici della libreria Allplan possono essere referenziati in Allplan Bridge per aggiungere al modello del ponte ulteriori dettagli come armature, dispositivi di ancoraggio dei tiranti o pali della luce. A tal fine, i punti di riferimento vengono definiti e collegati all'oggetto nella libreria di Allplan utilizzando il nome corrispondente. Quando il modello parametrico viene trasferito in Allplan, gli oggetti corrispondenti vengono posizionati e aggiornati ogni volta che il modello viene aggiornato.

[...leggi tutto]

Gli oggetti parametrici della libreria Allplan possono essere referenziati in Allplan Bridge per aggiungere al modello del ponte ulteriori dettagli come armature, dispositivi di ancoraggio dei tiranti o pali della luce. A tal fine, i punti di riferimento vengono definiti e collegati all'oggetto nella libreria di Allplan utilizzando il nome corrispondente. Quando il modello parametrico viene trasferito in Allplan, gli oggetti corrispondenti vengono posizionati e aggiornati ogni volta che il modello viene aggiornato.

Modellazione illimitata

La potente funzionalità di modellazione 3D di Allplan consente all'utente di implementare tutti i dettagli del ponte senza compromessi: in modo semplice, flessibile e con il massimo livello di precisione. Il motore di modellazione Parasolid® di Siemens gestisce con facilità qualsiasi complessità di geometria a forma libera basata su B-Splines e NURBS, nonché attività standard come giunti, tagli e drenaggi.

[...leggi tutto]

La potente funzionalità di modellazione 3D di Allplan consente all'utente di implementare tutti i dettagli del ponte senza compromessi: in modo semplice, flessibile e con il massimo livello di precisione. Il motore di modellazione Parasolid® di Siemens gestisce con facilità qualsiasi complessità di geometria a forma libera basata su B-Splines e NURBS, nonché attività standard come giunti, tagli e drenaggi.

Modellazione dell'armatura

Con Allplan, anche i ponti più impegnativi con doppia curvatura e sezioni trasversali variabili possono essere armati in modo pratico e rapido. L'armatura è creata con diverse sezioni trasversali e le transizioni tra le sezioni sono definite con percorsi. È possibile impostare diverse regole, come ad esempio il modo in cui devono essere eseguiti i raccordi. Utilizzando queste informazioni, l'armatura viene generata automaticamente.

[...leggi tutto]

Con Allplan, anche i ponti più impegnativi con doppia curvatura e sezioni trasversali variabili possono essere armati in modo pratico e rapido. L'armatura è creata con diverse sezioni trasversali e le transizioni tra le sezioni sono definite con percorsi. È possibile impostare diverse regole, come ad esempio il modo in cui devono essere eseguiti i raccordi. Utilizzando queste informazioni, l'armatura viene generata automaticamente.

Riconoscere e correggere rapidamente gli errori di progettazione

Grazie all'armatura 3D di Allplan, è possibile ridurre al minimo gli errori nel processo di progettazione. Con pochi clic, è possibile verificare la presenza di collisioni nel modello e creare elenchi dei ferri. In questo modo, Allplan consente di realizzare disegni di armatura precisi nel minor tempo possibile.

[...leggi tutto]

Grazie all'armatura 3D di Allplan, è possibile ridurre al minimo gli errori nel processo di progettazione. Con pochi clic, è possibile verificare la presenza di collisioni nel modello e creare elenchi dei ferri. In questo modo, Allplan consente di realizzare disegni di armatura precisi nel minor tempo possibile.

Visualizzazione di tutti i dettagli

La visualizzazione facilita la collaborazione e la comunicazione tra le parti coinvolte nel progetto. Tutti i responsabili delle diverse discipline possono analizzare insieme il modello per individuare dettagli e miglioramenti. La rappresentazione visiva degli elementi strutturali ne facilita la comprensione e la percezione. Grazie all'eccellente qualità della visualizzazione di Allplan, è possibile verificare in tempo reale caratteristiche strutturali come il livello di dettaglio delle armature e risolvere rapidamente eventuali discrepanze.

[...leggi tutto]

La visualizzazione facilita la collaborazione e la comunicazione tra le parti coinvolte nel progetto. Tutti i responsabili delle diverse discipline possono analizzare insieme il modello per individuare dettagli e miglioramenti. La rappresentazione visiva degli elementi strutturali ne facilita la comprensione e la percezione. Grazie all'eccellente qualità della visualizzazione di Allplan, è possibile verificare in tempo reale caratteristiche strutturali come il livello di dettaglio delle armature e risolvere rapidamente eventuali discrepanze.

5 \ Derivati
Tavole d'insieme

Le tavole d'insieme forniscono una rappresentazione completa della struttura in un'unica planimetria. Il primo passo consiste nell'analizzare il modello 3D e le informazioni in esso contenute, utilizzando gli strumenti appropriati. Con le intuitive viste e sezioni associative di Allplan, è possibile creare rapidamente una tavola di questo tipo e visualizzare così l'intera struttura in modo completo. Le modifiche al modello possono quindi essere facilmente interpretate e la posizione dei singoli elementi può essere identificata chiaramente nelle fasi successive del progetto.

[...leggi tutto]

Le tavole d'insieme forniscono una rappresentazione completa della struttura in un'unica planimetria. Il primo passo consiste nell'analizzare il modello 3D e le informazioni in esso contenute, utilizzando gli strumenti appropriati. Con le intuitive viste e sezioni associative di Allplan, è possibile creare rapidamente una tavola di questo tipo e visualizzare così l'intera struttura in modo completo. Le modifiche al modello possono quindi essere facilmente interpretate e la posizione dei singoli elementi può essere identificata chiaramente nelle fasi successive del progetto.

Tavole delle carpenterie

Il disegno strutturale rappresenta il livello successivo di dettaglio e la sua creazione accurata è indispensabile per la produzione degli elementi in calcestruzzo in cantiere.

Allplan fornisce gli strumenti per soddisfare i requisiti della costruzione di infrastrutture al massimo livello. Ad esempio, è possibile creare viste e sezioni con pochi clic. Anche i processi di modifica vengono completati rapidamente con Allplan. Non solo tutte le viste si aggiornano da sole, ma si risparmia tempo con il dimensionamento associativo.

[...leggi tutto]

Il disegno strutturale rappresenta il livello successivo di dettaglio e la sua creazione accurata è indispensabile per la produzione degli elementi in calcestruzzo in cantiere.

Allplan fornisce gli strumenti per soddisfare i requisiti della costruzione di infrastrutture al massimo livello. Ad esempio, è possibile creare viste e sezioni con pochi clic. Anche i processi di modifica vengono completati rapidamente con Allplan. Non solo tutte le viste si aggiornano da sole, ma si risparmia tempo con il dimensionamento associativo.

Tavole delle armature

Il disegno strutturale rappresenta il livello successivo di dettaglio e la sua creazione accurata è indispensabile per la produzione degli elementi in calcestruzzo in cantiere.

Allplan fornisce gli strumenti per soddisfare i requisiti della costruzione di infrastrutture al massimo livello. Ad esempio, è possibile creare viste e sezioni con pochi clic. Anche i processi di modifica vengono completati rapidamente con Allplan. Non solo tutte le viste si aggiornano da sole, ma si risparmia tempo con il dimensionamento associativo.

[...leggi tutto]

Il disegno strutturale rappresenta il livello successivo di dettaglio e la sua creazione accurata è indispensabile per la produzione degli elementi in calcestruzzo in cantiere.

Allplan fornisce gli strumenti per soddisfare i requisiti della costruzione di infrastrutture al massimo livello. Ad esempio, è possibile creare viste e sezioni con pochi clic. Anche i processi di modifica vengono completati rapidamente con Allplan. Non solo tutte le viste si aggiornano da sole, ma si risparmia tempo con il dimensionamento associativo.

Liste dei ferri

Il modello digitale del ponte contiene una moltitudine di informazioni. È sufficiente premere un pulsante per ottenere report completi con dimensioni, aree, volumi, pesi e quantità. Questo vale anche per la sagomatura delli ferri.

[...leggi tutto]

Il modello digitale del ponte contiene una moltitudine di informazioni. È sufficiente premere un pulsante per ottenere report completi con dimensioni, aree, volumi, pesi e quantità. Questo vale anche per la sagomatura delli ferri.

Gestione delle modifiche

Dopo lo studio delle varianti e l'analisi strutturale, le modifiche al modello fanno parte della progettazione quotidiana. Queste modifiche possono essere facilmente documentate grazie a Bimplus, facilitando così il regolare processo di costruzione del progetto di ponte.

[...leggi tutto]

Dopo lo studio delle varianti e l'analisi strutturale, le modifiche al modello fanno parte della progettazione quotidiana. Queste modifiche possono essere facilmente documentate grazie a Bimplus, facilitando così il regolare processo di costruzione del progetto di ponte.

Selezionare Workflow fase
chiudere

La nostra offerta

SOFTWARE BIM
PER IL SETTORE AEC

Le soluzioni BIM di ALLPLAN per la progettazione dei ponti coprono l'intero processo di progettazione e di costruzione, garantendo un'efficienza e una gestione del progetto senza soluzione di continuità. I flussi di lavoro collaborativi consentono la massima precisione e produttività durante l'intero ciclo di vita del progetto. Chiedi di più al tuo software per la progettazione dei ponti!

Prova
Gratuita

per

0 €

30 giorni

Download

Allplan
Bridge


Soluzioni su misura

per diversi

tipi di ponte

Contattaci

Allplan
AEC

da

333 €

al mese

Mostra il prodotto

Allplan
Engineering

da

248 €

al mese

Mostra il prodotto

MIGLIORA LA TUA PRODUTTIVITà

Aumento di prestazioni

Automazione
personalizzabile 

Scopri di più

Aumento di prestazioni

Interoperabilità
avanzata

Scopri di più

Aumento di prestazioni

Prodotti dei partner
ALLPLAN

Scoprili tutti

COSA DICONO I
NOSTRI CLIENTI :

"Allplan è la nostra soluzione principale per l'implementazione del BIM nei nostri progetti complessi di ponti e autostrade"

PT Waskita Karya Tbk

"Con Allplan Bridge siamo riusciti a realizzare la modellazione completa di un ponte decisamente atipico"

Cabletec Co Ltd

"Come dimostrano i nostri progetti di ponti in tutto il mondo, Allplan Bridge ci offre la soluzione migliore ora e in futuro"

YÜKSEL PROJE A.S

Storie di successo
PROGETTI REALIZZATI CON ALLPLAN DAI NOSTRI CLIENTI

TUTTE LE STORIE DI SUCCESSO

Bridge Design

Rize-Artvin Airport Bridge

Turkey

As part of the works, the airport required a new cast in-situ, post-tensioned bridge to connect to the existing roads between the towns of Rize and Artvin. ­Spanning 444 meters, the bridge deck will reach a variable thickness of 120 to 180 cm and contain 13 spans along the length when construction is finished.

Read More

Bridge Design

Altglienicker Bridge

Berlin, Germany

The unique arch shape between the pavement and the road enables optimal load transfer with the smallest possible dimensions. A low construction height is achieved via a small cross-girder span, which, on the one hand, overcomes the narrow conditions in the watercourse area, and on the other hand, uses less material. A lateral arch overhang – which absorbs the transverse bending and provides stability – can also be used as a lighting strip. structure.

Read More

Bridge Design

Queensferry Crossing

Edinburgh, Scotland (GB)

The Queensferry Crossing near Edinburgh in Scotland is a cablestayed bridge with three pylons over 200 m in height. It is one of the largest infrastructure projects in Europe and benefitted from ultramodern reinforcement planning in 3D.

Read More

STUDI RINOMATI CHE SI AFFIDANO AD ALLPLAN: